SPECIALE SUVADIVA


L'atollo di Suvadiva si trova all'estremo sud delle Maldive, poco distante dall'Equatore, luogo ideale per chi ama la natura incontaminata. Qui non esistono numerosi villaggi turistici: rimane ad'oggi una zona pressoché vergine, con una barriera corallina pienamente viva è L'atollo più grande delle Maldive, grazie alla diversa vegetazione delle isole si rimane incantati dalle sue bellezze, le tartarughe depositano le loro uova e si possono trovare piccoli resti archeologici di antiche civiltà. Il mondo subacqueo, anch'esso incontaminato, è ricchissimo, molti tipi di squali, tonni, carangidi, cernie, Aquile di Mare, ed un'infinità di pesci di barriera che nuotano indisturbati nei reef ed intorno alle secche della laguna mentre il corallo pienamente vivo tappezza le pareti delle pass oceaniche.



Nel periodo da Gennaio a Marzo offre condizioni eccellenti d'immersione, con acqua limpida dove è facile avvistare numerosi squali sia di reef che Oceanici e pesce di passo. Rimane un itinerario speciale sia per la sua lontananza dalla capitale di Male sia per il tipo d'immersioni che si possono fare in questi mesi.
I collegamenti sono grantiti in collaborazione con la compagnia aerea interna delle Maldive, Island Aviation, con piu arrivi giornalieri, e per quelli dove riescono ad avventurarsi nella discesa o risalita dalla Capitali fino a Suvadiva o viceversa potranno vivere immersioni e Isole di circa 7 Atolli differenti con una conoscenza del territorio Maldiviano unica.

Su richiesta, da Suvadiva si può scendere oltrepassando l'equatore fino a Foammulah e Addu Atoll dove finisce il confine Maldiviano terre che fino poco tempo fa le vedevono come proprietà Inglesi, passando a tutti gli effetti ad Atolli Maldiviani alcuni anni fa.

  • descriptiondescription
  • descriptiondescription
  • descriptiondescription
  • descriptiondescription
  • descriptiondescription
  • descriptiondescription
  • descriptiondescription
  • descriptiondescription
  • descriptiondescription
foto della barca
Suvadiva
Offerte settimane speciali
Le tue foto
Foto gruppi
Come inviare le tue foto